Ratti Della Sabina - Fuori Dal Centro - Clickletras.com.br

Letra Fuori Dal Centro

Cammino lento e aspetto il tempo
che passa lento e aspetta me.
E con le mani piene di vento
io cerco il senso ai miei perchè,
perchè oggi non credo oppure non vedo
che questa nave possa partire
che da sfortuna nasce fortuna
che il twemporale fa spazio al sole
e se non passa l'amarezza dall'altra parte la girerò
e se non passa la tristezza con altri occhi la guarderò
con gli occhi del cielo, e delle stelle, con gli occhi più belli che si può
e con questi occhi dritto negli occhi io nei tuoi occhi mi perderò
e colgo fiori, fiori leggeri che questa sera ti porterò,
li porterò per il tuo viso che quanto è bello non lo so...
Cammino lento e cerco il tempo
che passa lento e cerca me
e con la testa fuori dal centro
io conto i passi dietro di me...
Perchè oggi non sento oppure non penso
che questa giostra possa girare
che un orizzonte possa bastare
che dopo il fiume viene il mare
e se non passa la tristezza con altri occhi la guarderò
e se non passa l'amarezza dall'altra parte la girerò...
Dalla parte del sole e di un sorriso dalla parte migliore che si può,
dalla luna che splende sui tuoi capelli che quanti sono non lo so
e se stanotte potrò contarli questa canzone ti camterò
con questa voce, anima mia, che oggi è tutto quel che ho.