Ratti Della Sabina - Fino Al Confine Dell'inverno - Clickletras.com.br

Letra Fino Al Confine Dell'inverno


Scivola la mano piano a sfiorare dolcemente i contorni del tuo viso
lo scambio deciso di sguardi dipinge istanti ci sorprende amanti
E ti parlo a bassa voce per non far rumore, che bel destino quello del suonatore
che mi fa trovare fra le curve della musica, i versi per descriverti il mio amore...

Rit.
Sei come un diamante che splende di luce costante nel mio cuore e nella mente
la rosa dei venti che guida la mia direzione
e tiene il mio viaggio al sicuro da ogni miraggio apparente,
forte è il bisogno di andare lontano tenendo la tua mano nella mia mano
per camminare al tuo fianco, fino al confine dell'inverno...

Ora nel silenzio mi ritrovo ad ascoltare il controtempo ritmico
creato dal nostro rispettivo battito del cuore
che suggerisce alla mia testa nuove soluzioni armoniche.
E seguo il tuo profilo, mentre di nuovo penso che...

Rit.
Sei come un diamante che splende di luce costante nel mio cuore e nella mente,
la rosa dei venti che guida la mia direzione
e tiene il mio viaggio al sicuro da ogni miraggio apparente
forte è il bisogno di andare lontano tenendo la tua mano nella mia mano,
per camminare al tuo fianco, fino al confine dell'inverno...

Forte è il bisogno di andare lontano tenendo la tua mano nella mia mano
per camminare al tuo fianco, fino al confine bianco dell'inverno...

fino alle porte dell'inverno