Etta Scollo - Il Giorno Piu' Lungo - Clickletras.com.br


Letra Il Giorno Piu' Lungo

Fu come il primo respiro della vita
con gli occhi aperti a catturate il sole
fino alla curva che dietro al mare muore
senza timore, senza parole
Fu come perdere la terra sotto ai piedi
o correre giù per le scale ad occhi chiusi
a questo vortice il mio istinto si legava
non mi voltai, non seppi mai
E quello fu il giorno più lungo della mia vita
e fu l'urgenza che per sempre mi ha segnata
con l'incoscienza di "un'eterna innamorata"
non mi spiegai, non chiesi mai
C'é sempre un giorno, il più lungo della vita
ti mette dentro una voce mai sopita
e quando credi di essere arrivato ormai
ti dice: "lascia... tutto e vai!"
Prendi e vai... prendi e vai...